Contatti112 numero unico emergenzaChiama il numero verde del CUP 800098543 - numero unico prenitazioni telefoniche

 

Dipartimento di Prevenzione

Struttura Complessa Sanità Animale

Struttura Semplice Dipartimentale Igiene degli Allevamenti e delle Produzioni Zootecniche

Direttore Dott.ssa Alessandra Raffo
Corso Dante 163, 16043 Chiavari (GE) Tel. 0185 329082

Pec: sanita.animale@pec.asl4.liguria.it 

 

S.C. Sanità Animale – Segreteria: Corso Dante, 163 – Chiavari  tel. 0185 329082 – fax: 0185 329083 –  email: sanita.animale@asl4.liguria.it
Anagrafe canina: Tel. 0185 329092/329056 – email: igiene.urbana@asl4.liguria.it
Anagrafi zootecniche: Tel. 0185 329086 – email: anagrafi.zootecniche@asl4.liguria.it

S.S.D. Igiene degli Allevamenti e delle Produzioni Zootecniche: email: iapz@asl4.liguria.it

SI COMUNICA CHE IL RICEVIMENTO DEL PUBBLICO AVVERRÀ SOLO PREVIO APPUNTAMENTO

 

Il Servizio di pronta disponibilità Veterinaria è attivo per lo svolgimento dei compiti istituzionali in regime di emergenza:

  • nei giorni feriali dalle 17:00 alle 07:00 del giorno successivo;
  • nei giorni di sabato e festivi per tutte le 24 ore.

Contattando il 112 è possibile richiedere di mettersi in contatto con il Medico Veterinario in turno di pronta disponibilità.
Sono escluse tutte le prestazioni veterinarie di tipo zooiatrico.

 


 

La Struttura svolge attività di SANITÀ ANIMALE

  • Vigilanza preventiva e permanente sull’idoneità degli impianti di allevamento degli animali da reddito (bovini, ovicaprini, suini, api, animali da cortile, animali selvatici)
  • Gestione dell’anagrafe del bestiame ai sensi del DPR 317/96 Istruzioni per integrazioni/nuova apertura azienda zootecnica
  • ISTRUZIONI PER LA MOVIMENTAZIONE DI ANIMALI DA REDDITO
  • Profilassi delle zoonosi e delle altre malattie infettive, infestive e diffusive degli animali da reddito e da affezione
  • Attuazione dei programmi di bonifica sanitaria degli allevamenti e di eradicazione delle malattie di interesse antropozoonosico e zoosanitario
  • Vigilanza sanitaria sulle movimentazioni degli animali da reddito
  • Nulla osta e vigilanza su fiere, mercati e concentrazioni di animali
  • Vigilanza sui presidi veterinari privati
  • Controllo sanitario degli animali provenienti da scambi intracomunitari o extracomunitari
  • Profilassi delle TSE (Encefalopatie Spongiformi Trasmissibili)
  • Vigilanza e controllo sugli impianti di acquacoltura
  • Vigilanza e controllo sugli incubatoi
  • Gestione dell’anagrafe canina
  • Lotta al randagismo e controllo della popolazione felina tramite interventi di sterilizzazione chirurgica
  • Vigilanza e controllo igienico-sanitario sui canili e gattili pubblici e privati
  • Vigilanza sulla detenzione, l’allevamento e il commercio di animali esotici
  • Accertamenti e certificazioni in attuazione dei compiti d’istituto (es. certificati di espatrio, passaporti per cani, gatti e furetti)
  • Educazione sanitaria

La Struttura svolge attività di IGIENE ALLEVAMENTI E PRODUZIONI ZOOTECNICHE

  • Vigilanza ed ispezione sull’idoneità dei mezzi adibiti al trasporto di animali
  • Vigilanza sul rispetto delle norme vigenti in materia di benessere animale
  • Vigilanza sulla salubrità e qualità delle produzioni zootecniche presso l’impianto di produzione
  • Vigilanza e controllo sul latte e sulle produzioni lattiero-casearie
  • Vigilanza e controllo sulla riproduzione animale e la fecondazione artificiale
  • Vigilanza sui farmaci ad uso veterinario in tutte le fasi, in collaborazione con il servizio farmaceutico
  • Ricerca di residui di principi farmacologicamente attivi o di contaminanti ambientali, di sostanze illecite negli animali da reddito e negli alimenti per uso zootecnico
  • Vigilanza e controllo sulla produzione, commercializzazione ed impiego dei mangimi e degli integratori per mangimi
  • Vigilanza e controllo sugli impianti di raccolta, trasformazione e commercializzazione dei sottoprodotti di origine animale

 

Ambulatorio veterinario della ASL 4, sito in via Parma 365/B a Chiavari

L’ambulatorio rappresenta il punto di riferimento per le attività sanitarie previste dalla normativa in materia di tutela del benessere degli animali da affezione e di prevenzione del randagismo;.

È destinato:

  • agli interventi chirurgici di sterilizzazione dei gatti di colonia, in collaborazione con i Comuni, che ne gestiscono il censimento, e le Associazioni di protezione animale, in particolare per le operazioni di cattura e la degenza pre e postoperatoria;
  • alle operazioni di profilassi sui cani rinvenuti vaganti e recuperati per l’invio al canile (identificazione con microchip, monitoraggio sierologico e vaccinazioni);
  • all’applicazione dei microchip ai cani di proprietà
  • all’osservazione degli animali morsicatori ai fini della profilassi antirabbica, come disposto dal regolamento di polizia veterinaria (DPR n. 320/1954).

 


 

IMPORTANTE!  INFORMAZIONI SU PESTE SUINA AFRICANA

 


ANAGRAFE ANIMALI D’AFFEZIONE
(cani, gatti e furetti)

SI COMUNICA CHE IL RICEVIMENTO DEL PUBBLICO AVVERRÀ SOLO PREVIO APPUNTAMENTO
contattando il n. 0185/329092-329056

 

Possono essere erogate senza recarsi personalmente presso la S.C. Sanità Animale, inviando un’email all’indirizzo igiene.urbana@asl4.liguria.it, le seguenti prestazioni:

  1. Iscrizione dell’animale in Banca Dati;
  2. Cessione dell’animale/passaggio di proprietà;
  3. Cambio di residenza del proprietario/detentore dell’animale;
  4. Decesso/smarrimento dell’animale.

Documentazione necessaria per:

  1. Iscrizione animale in Banca Dati:
    Per l’identificazione dell’animale (entro 60 giorni dalla nascita dell’animale e comunque prima della cessione a qualsiasi titolo dello stesso) tramite microchip con contestuale iscrizione dello stesso all’Anagrafe Canina Regionale esistono due possibilità:
  • inserimento del microchip ed iscrizione all’Anagrafe Canina con rilascio del relativo attestato da effettuarsi presso la S.C. Sanità Animale previa prenotazione. La prestazione è soggetta al pagamento del ticket previsto dal tariffario regionale;
  • OPPURE: inserimento del microchip ed iscrizione all’Anagrafe Canina con rilascio del relativo attestato da effettuarsi presso un Veterinario libero professionista accreditato.
  • Cessione animale/Passaggio di Proprietà
    • certificato di passaggio di proprietà timbrato e firmato dalla ASL o dal Comune di provenienza che attesti il trasferimento dell’animale al nuovo proprietario di cui sono indicate le generalità, copia del documento di identità e del codice fiscale dello stesso;
    • OPPURE: certificato d’iscrizione dell’animale nell’anagrafe canina di provenienza, modulo cessione anagrafe canina (vedere modulistica sottostante) compilato e firmato da cedente ed acquirente, copia del documento d’identità e del codice fiscale di entrambe le parti.
  • Cambio di residenza:
    • autodichiarazione del proprietario/detentore su modulo anagrafe canina- variazione (vedere modulistica sottostante) con documento d’identità.
  • Decesso/Smarrimento:
    • autodichiarazione del proprietario su modulo anagrafe canina- variazione (vedere modulistica sottostante) ai sensi di legge con copia del documento di identità;
    • OPPURE: certificato del veterinario che ha constatato il decesso.

Nel caso in cui la documentazione trasmessa dovesse risultare incompleta o non idonea, si procederà alla richiesta di integrazione per il perfezionamento della pratica.

Si precisa inoltre che in seguito alla migrazione dei dati dalla Banca Dati Regionale dell’Anagrafe Canina alla Banca Dati Nazionale, di recente attivazione, non è stata ancora completata; la piena operatività del sistema, pertanto, per le prestazioni da 2 a 4 dell’elenco in premessa, sarà garantita solo nel caso in cui i dati relativi al cane siano già stati trasferiti nella nuova Banca Dati.

PASSAPORTO EUROPEO

Il Passaporto Europeo verrà rilasciato SOLO previo appuntamento
contattando
l’Ufficio Anagrafe Canina al n. 0185/329092-329056

Il Passaporto verrà rilasciato esclusivamente al proprietario dell’animale (non sono ammesse deleghe) che dovrà presentare, assieme al cane, la seguente documentazione:

  • attestato di iscrizione dell’animale all’anagrafe canina regionale;
  • certificato di vaccinazione antirabbica (Mod. 12) del Veterinario Libero Professionista.

Il rilascio del Passaporto è effettuato esclusivamente da un Veterinario Ufficiale della A.S.L.
La prestazione è soggetta al pagamento del ticket previsto dal tariffario regionale.

Il rinnovo può essere effettuato anche da Veterinari Libero Professionisti autorizzati che possono altresì completare alcune Sezioni del Passaporto riguardanti ad esempio i trattamenti contro l’echinococco e gli antiparassitari ed il risultato del test di titolazione degli anticorpi per la rabbia (qualora il Paese di destinazione lo richieda).

In caso di espatrio si consiglia comunque di verificare le condizioni dettate dal Paese di destinazione per la movimentazione di animali da compagnia contattando le Ambasciate/Consolati in Italia e le compagnie di viaggio.

 

PETS A SEGUITO DI RIFUGIATI UCRAINI

OPUSCOLO INFORMATIVO SULLA LEISHMANIOSI CANINA


 

Informativa Privacy

  • Modulistica S.C. SANITÀ ANIMALE:

 

  • Modulistica S.S.D. IGIENE DEGLI ALLEVAMENTI E DELLE PRODUZIONI ZOOTECNICHE

 

  • Fauna Selvatica Fauna selvatica omeoterma 
    Le competenze della S.C. Sanità Animale sulla fauna selvatica omeoterma sono limitate a:

    • controllo delle malattie diffuse che i selvatici possono trasmettere agli animali domestici e all’uomo
    • controllo degli animali selvatici immessi sul territorio per ripopolamento con finalità venatorie.

I soggetti che effettuano interventi di ripopolamento devono informare tempestivamente la S.C. Sanità Animale, segnalando via fax  o tramite email, data e luogo di arrivo dei selvatici e specie animale che verrà immessa sul territorio, per consentire al veterinario ufficiale di effettuare il controllo previsto dalla normativa vigente. All’atto della richiesta di controllo sanitario va allegato l’attestato di avvenuto pagamento del ticket previsto dal tariffario regionale.

La S.C. Sanità Animale NON eroga prestazioni di soccorso agli animali selvatici feriti o in difficoltà.

 

Interventi di recupero e primo soccorso della fauna ferita o in difficoltà:

  • ENPA Genova – Via Lastrico, 1 – Fraz. Larvego Campomorone (Ge) – tel. 010 5531696
  • A.T.C. GE 2 – Corso Sardegna, 326r – Genova – tel. 010 8392361 – Via Moggia, 92A – Lavagna (Ge) – tel 0185 301017
  • A.T.C. SP – Via XXIV Maggio, 48 – La Spezia – tel. 0187 735719

 

Per informazioni:

  • Polizia della Città Metropolitana – 010 5499700
  • Corpo Forestale dello Stato – 010 580426
  • Ente Nazionale Protezione Animali (Sezione di Genova) – 010 7212178 (CRAS di Campomorone)
  • Ambito territoriale di caccia GE2 – 0185 301017
  • Pronto Soccorso Animali
  • Anagrafe Canina
  • Animali da compagnia

 

RAPPORTO ANNUALE SUI RISULTATI DEL CONTROLLO UFFICIALE ANNO 2021

Ultima modifica:

torna all'inizio del contenuto