Contatti112 numero unico emergenzaChiama il numero verde del CUP 800098543 - numero unico prenitazioni telefoniche

 

Dipartimento Medico ad Elevata Integrazione Territoriale

Struttura Semplice Dipartimentale Diabetologia e Malattie Metaboliche
Responsabile Dott.ssa Paola Ponzani

 

Chiavari, Via G.B. Ghio 9 – 3° piano

 

Staff

Dr.ssa Ponzani Paola* (Responsabile)
Dr.ssa Bullara Valentina*
Dr. Conti Danilo Mario*
Dr.ssa Falivene Maria Rosaria* (RQ Dirigenza e RRC)

*= svolgono attività libero professionale intramoenia
informazioni su tariffe e orari

Coordinatore Infermieristico: Sig,ra Delucchi Marisa

 

Il diabete mellito è una malattia cronica evolutiva, ad alto rischio di complicanze, gravata da elevati costi sociali e sanitari. Rappresenta oggi un problema di salute pubblica, in quanto la sua incidenza e prevalenza sono in continuo aumento a livello mondiale. In Italia si stima una prevalenza nella popolazione del 5.3%, in Liguria secondo i dati Istat 2016 del 4.7%.
Il diabete è una malattia complessa che richiede un’importante attività educativa della persona, finalizzata all’acquisizione delle nozioni necessarie per l’autogestione della patologia e che necessita di continui e molteplici interventi sui livelli glicemici e sui fattori di rischio cardiovascolare, finalizzati alla prevenzione delle complicanze acute e croniche.

 

Presentazione

La Struttura Semplice Dipartimentale di Diabetologia e Malattie Metaboliche svolge attività di prevenzione, diagnosi e cura del diabete e delle malattie metaboliche, seguendo le Linee Guida nazionali e internazionali più aggiornate. La sua missione è quella di contribuire a migliorare lo stato di salute e la qualità di vita della persona con malattie metaboliche e/o diabete, svolgendo la propria attività secondo i criteri di cura e di assistenza delle malattie croniche presenti  nel Piano Nazionale Cronicità e nel Piano Nazionale Diabete, in un’ottica di miglioramento continuo. In particolare, caposaldi della sua vision e mission sono:

  • l’approccio multidisciplinare e multiprofessionale per soddisfare i bisogni dell’utenza, garantendo la centralità della persona;
  • il miglioramento della qualità dell’assistenza, attraverso l’erogazione di prestazioni appropriate ed efficaci, in un percorso di cura integrato tra i diversi livelli di assistenza e una ottimizzazione delle risorse a disposizione;
  • la garanzia dell’equità e dell’accessibilità al sistema di cura, attraverso una semplificazione dei percorsi, una corretta continuità assistenziale ospedale-territorio e un rispetto dei tempi di attesa;
  • la garanzia di una risposta sanitaria appropriata a problematiche specifiche attraverso l’accesso ad ambulatori dedicati;
  • l’offerta di elevati e moderni sistemi di cura del diabete, al passo con le importanti innovazioni tecnologiche degli ultimi anni;
  • l’utilizzo anche di modalità alternative di assistenza a distanza, soprattutto verso le popolazioni più fragili o verso specifiche tipologie di pazienti.

 

Portafoglio Servizi e Attività svolte

Le attività svolte all’interno della S.S.D. Diabetologia e Malattie Metaboliche e le competenze presenti nel team permettono la creazione di un portafoglio di servizi strutturati e organizzati per fornire una risposta multidimensionale ai bisogni delle persone con diabete e malattie metaboliche. Accanto a queste, si svolgono ulteriori importanti attività, in ambito diverso rispetto a quello clinico, non direttamente rivolte ai pazienti.

Le attività diabetologiche comprendono:

  • inquadramento diagnostico del diabete e delle condizioni di rischio (prediabete) e valutazione biomedica;
  • valutazione della fragilità (età, etnia, genere, presenza di complicanze, comorbidità, pluritrattamenti farmacologici, etc.) e di altri fattori psicosociali che possono influenzare la gestione del diabete;
  • valutazione e trattamento dei fattori di rischio vascolare;
  • definizione e condivisione del piano di cura individuale con la persona con diabete con obiettivi metabolici, terapia farmacologica personalizzata e terapia medica nutrizionale;
  • attivazione di percorsi di terapia educazionale individuale e di gruppo, a gestione sia medica sia soprattutto infermieristica, su varie tematiche (stili di vita corretti, attività fisica, conteggio dei carboidrati, gestione delle ipoglicemie e delle altre emergenze metaboliche, gestione della terapia insulinica, prevenzione delle complicanze), parte integrante del piano assistenziale;
  • prescrizione di piani terapeutici personalizzati per l’automonitoraggio glicemico capillare e per il monitoraggio glicemico sottocutaneo flash;
  • addestramento ed educazione del paziente ad un autocontrollo glicemico strutturato e ad una gestione corretta del dato glicemico;
  • monitoraggio dello stato di compenso glico-metabolico con valutazioni periodiche, anche in collaborazione con i Medici di Medicina Generale;
  • screening, monitoraggio e trattamento delle complicanze croniche del diabete, anche attraverso ambulatori dedicati, in particolare per il piede diabetico, la malattia cardiovascolare e lo scompenso cardiaco, la malattia renale cronica, la retinopatia;
  • monitoraggio pressorio delle 24 ore;
  • percorso dedicato al Diabete tipo 1;
  • utilizzo delle più moderne tecnologie: microinfusori e monitoraggi glicemici in continuo;
  • transizione dell’adolescente con diabete tipo 1 al servizio di diabetologia dell’adulto;
  • screening e trattamento del diabete in gravidanza (diabete gestazionale, gravidanza di donna con diabete);
  • follow up della donna con pregresso diabete gestazionale;
  • counselling sulla contraccezione nelle donne diabetiche in età fertile;
  • attività di certificazione medico-legale, anche per rinnovo della patente di guida;
  • prescrizione ortesica;
  • programmi di screening e prevenzione del diabete mellito di tipo 2, in collaborazione con i MMG

Le attività clinico-assistenziali vengono svolte nella sede centrale della Struttura, presso l’Ospedale di Chiavari e in giorni dedicati presso l’Ospedale di Rapallo e Lavagna.

A seconda della complessità e dell’intensità di cura, le attività vengono svolte in regime ambulatoriale o mediante pacchetti di prestazioni ambulatoriali organizzate in Day Service per lo screening e il follow-up delle complicanze croniche o in regime di Day Hospital  per le situazioni di scompenso metabolico acuto o sub-acuto e per il piede diabetico complicato. Queste ultime due attività vengono svolte presso la sede centrale di Chiavari.

 

Ambulatori dedicati e Attività Multidisciplinari

  • Ambulatorio della Tecnologia: microinfusori per insulina e monitoraggi glicemici in continuo  per la gestione del diabete tipo 1
  • Ambulatorio screening piede diabetico (2° livello): screening e identificazione del rischio, inquadramento diagnostico, educazione dei pazienti alla prevenzione, medicazioni superficiali, follow up e trattamento podologico
  • Centro Multidisciplinare per la prevenzione e la cura del Piede Diabetico (3° livello) secondo PDTA aziendale in collaborazione con:
    • S.S. Chirurgia Vascolare della S.C.  Chirurgia Generale,
    • S.S. Emodinamica della  S.C. Cardiologia e UTIC
    • S.C. Medicina Interna
    • S.C. Radiologia
    • S.C. Ortopedia (ambulatorio piede)

Con le seguenti attività: screening e identificazione del rischio, inquadramento diagnostico, educazione dei pazienti alla prevenzione, trattamento medico e chirurgico delle ulcere, medicazioni avanzate, utilizzo di fattori di crescita e follow up

  • Centro Multidisciplinare Ambulatorio Gravidanza a rischio Metabolico: in collaborazione con S.C. Ostetricia e Ginecologia
    • Screening e identificazione del rischio, inquadramento diagnostico, educazione delle  pazienti (indicazioni e schema alimentare, automonitoraggio glicemia capillare, attività motoria) e visite ostetrico-metaboliche per follow-up con possibilità di visite ambulatoriali condivise
    • Day-Hospital S.S.D. Diabetologia: avvio terapia insulinica, monitoraggio glicemico e/o  microinfusore per insulina
    • Ricoveri in OBI e/o presso il reparto della S.C. Ostetricia e Ginecologia
    • Programmazione e gestione della gravidanza nella donna con diabete pre-gravidico
    • Follow up della donna con pregresso GDM
    • Counselling sulla contraccezione nelle donne diabetiche in età fertile
  • Screening e follow-up Retinopatia Diabetica con Retinografo Digitale  in collaborazione con S.C. Oculistica:
    • fotografia del fundus eseguita dalle Ortottiste-assistenti in oftalmologia della S.C. Oculistica e valutazione/refertazione effettuata dal Medico Oculista (Specialista Ambulatoriale);
    • esame di screening nell’ambito del Day Service (follow-up sequele);
    • esame di controllo nel paziente diabetico (ai fini della riduzione dei tempi d’attesa);
    • esame necessario per la certificazione di idoneità  (patente di guida);
    • appuntamenti dedicati per FAG e/o OCT
  • Ambulatorio della “Transition” Diabete tipo 1 per il passaggio graduale dei giovani diabetici seguiti presso il Centro di Diabetologia Pediatrica Regionale del Gaslini al Centro di Diabetologia dell’adulto secondo protocolli condivisi nazionali.
  • Ambulatorio del rischio cardiovascolare
    • Valutazione dislipidemie
    • Monitoraggio pressorio delle 24 ore
    • Ecodoppler TSA e arti inferiori in collaborazione con il chirurgo vascolare.
  • Ambulatorio di Endocrinologia – 
    • L’ambulatorio di endocrinologia si occupa della diagnosi e cura delle malattie delle ghiandole endocrine
      • malattie della tiroide: ipertiroidismo-ipotiroidismo, noduli tiroidei
      • malattie dell’ipofisi: acromegalia, deficit ormone della crescita
      • tumori della crescita
      • tumori neuroendocrini
      • prolattinomi
      • malattie del surrene
      • iperparatiroidismo
      • osteoporosi
    •  Oltre alla visita,  Agoaspirati della tiroide sotto controllo ecografico con successiva consegna del referto al paziente da parte dello specialista endocrinologo.
  • Ambulatorio Telemedicina 
    • Gestione a distanza dei pazienti che non possono accedere al Centro con invio telematico di esami, dati glicemici, referti medici, prescrizioni e piani terapeutici in apposito modulo di telemedicina sulla cartella informatizzata, secondo le normative per la sicurezza e la protezione dei dati personali.
    • Gestione in remoto, nell’intervallo tra le visite tradizionali, dei pazienti con diabete tipo 1 in terapia con microinfusore o con monitoraggio glicemico in continuo per favorire il raggiungimento degli obiettivi di cura.
    • Gestione in remoto, nell’intervallo tra le visite tradizionali, delle pazienti con diabete gestazionale e pregestazionale per ottimizzare il compenso e migliorare gli outcome materno-fetali.

Si svolgono inoltre:

  • Attività di collaborazione con i Medici di Medicina Generale per la Gestione Integrata del paziente cronico con diabete con presenza di linea telefonica dedicata, mail di reparto e attività di telemedicina anche per  teleconsulti.
  • Consulenze specialistiche  per assistenza diabetologica nel paziente ospedalizzato (critico e non critico) nei reparti dei presidi ospedalieri della ASL, RSA e ADI, secondo le procedure aziendali sulla cartella informatizzata.
  • Attività di Formazione e Aggiornamento per il Personale del Reparto, di tutte le Strutture dell’Asl e dei Medici di Medicina Generale attraverso eventi programmati e accreditati con la collaborazione della SC Formazione e Aggiornamento su temi inerenti il Diabete (“Aggiornamenti in Diabetologia”)
  • Attività di ricerca clinica nel campo della terapia del diabete con protocolli di ricerca clinica spontanea e avvio di protocolli policentrici internazionali approvati dal Comitato Etico Regionale.
  • Attività Educazionale  – L’educazione terapeutica di gruppo e/o sul singolo paziente è uno dei cardini della Struttura e viene effettuata da tutti gli operatori del Reparto in stretta collaborazione con il personale dell’Associazione Volontaria Assistenza ai Diabetici.

Vengono trattati vari temi, in particolare:

  • conoscenza generale della malattia diabetica
  • la gestione delle problematiche acute
  • l’educazione: all’automonitoraggio glicemico, alla corretta auto – somministrazione della terapia insulinica, all’autogestione delle indicazioni dietetiche e relative allo stile di vita, alla cura del piede diabetico, ecc…

 

Come prenotare o disdire gli appuntamenti

  • Presso gli sportelli CUP
  • Tramite Call Center, numero verde unico regionale 800 098 543
  • Presso gli studi dei medici di famiglia abilitati

Per ottenere una prima visita è necessaria la richiesta del medico di medicina generale oppure di uno specialista ospedaliero redatta su ricettario regionale.

Si prenotano presso il servizio di Chiavari (anche telefonicamente 0185 329231) le seguenti prestazioni e test strumentali:

  • visite successive alla prima
  • doppler e ecodoppler AAII e TSA
  • test per la neuropatia diabetica
  • visite per diabete gravidico
  • visite per certificato rinnovo patente
  • visite podologiche per prevenzione piede diabetico
  • corsi di educazione sanitaria – gli argomenti trattati sono:
    • piede diabetico
    • alimentazione
    • counting dei carboidrati
    • automonitoraggio glicemia
  • Istruzioni per la cura del piede diabetico e la prevenzione delle lesioni
  • Esami da effettuare per la prima visita presso l’Ambulatorio di Diabetologia

 

Sedi centrali e periferiche

  • Chiavari – Via G.B. Ghio, 9 – Palazzina Ambulatori – 3° piano
    la Segreteria della Struttura è contattabile al n. 0185 329231 – fax 0185 329232
    da lunedì a giovedì dalle 08.30 alle 16.00 e il venerdì dalle 08.30 alle 14.30
    Ambulatori di Diabetologia – Day Service – Day Hospital
    Ambulatorio di Endocrinologia – tel. 0185 329231 – endocrinologia@asl4.liguria.it
    1° e 3° martedì del mese dalle 9.30 alle 14.00
  • Rapallo – Ospedale, Via San Pietro, 8 – piano terra, ambulatorio n. 6 – tel. 0185 683699
    Medici: Dr.ssa Ponzani – Dr.ssa Falivene – Dr.ssa Bullara
    Ambulatori Diabete tipo 2 – Diabete tipo 1 e Tecnologia
    martedì dalle 9.00 alle 14.30
    mercoledì dalle 9.00 alle 14.30
    giovedì dalle 8.30 alle 14.30
    Ambulatorio Piede Diabetico – piano terra ambulatorio 13 – tel. 0185 683505
    Venerdì dalle 9.00 alle14.00 (solo un venerdì al mese)
    Ambulatorio di Endocrinologia – piano terra ambulatorio 5
    mercoledì dalle 8.30 alle 14.30
  • Lavagna – Ospedale, Via Don Bobbio , 25
    Ambulatorio Gravidanza a rischio: corpo sud – S.C. Ostetricia e Ginecologia
    lunedì dalle 9.00 alle 13.00 – tel. 0185 329 661
  • Sestri Levante – Ospedale, Via A. Terzi 43/a
    Ambulatorio Diabete tipo 2 – primo piano, ambulatorio 5 – tel. 0185 329812
    lunedì dalle 8.30 alle 14.00 – Dr. Conti
    Ambulatorio di Endocrinologia – primo piano, ambulatorio 5 – tel. 0185 329812
    2° e 4° martedì del mese dalle 8.30 alle 13.30 – Dr.ssa Bullara

 

Associazione Volontaria Assistenza ai Diabetici “La Margherita” 

Svolge la propria attività in collaborazione con la S.S.D. Diabetologia e Malattie Metaboliche.
Personale formato con mansioni di segreteria ivi compresi anche nel campo sociale.
È presente il lunedi e il mercoledi dalle 9 alle 17, il martedì e il giovedi dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 17, il venerdi dalle 9 alle 13.
L’Associazione tutela i diritti delle persone con diabete. Fornisce indicazioni circa l’attività diabetologica della ASL, precisa le modalità di prenotazione, indica riferimenti legislativi inerenti il soggetto con patologia diabetica.

Collaborazione con il personale della S.S.D. Diabetologia e Malattie Metaboliche, nell’ espletamento dell’ attività per il follow-up delle sequele diabetiche attraverso personale volontario ( archiviazione dati, informazioni all’utente, ecc.. ).
Collaborazione con S.S.D. Diabetologia e Malattie Metaboliche durante l’effettuazione di screening per la diagnosi precoce di malattia diabetica secondo programmi operativi coordinati dalla S.S.D.

Equità dell’Accesso – L’accesso alla Struttura è garantito a tutti i pazienti affetti da patologie che possano essere trattate con interventi che rientrano tra quelli previsti per la Diabetologia e Malattie Metaboliche 

Trasparenza

  • Informazione e consenso alle cure: nei casi previsti il consenso viene espresso mediante una dichiarazione formale
  • Qualità delle cure: le linee guida adottate dalla Struttura sono quelle inerenti alle Società –Italiana di Diabetologia (SID) e dall’Associazione Nazionale dei Medici Diabetologi (AMD).

Rispetto della Dignità della Persona – Il personale medico e infermieristico si premura di garantire la riservatezza nei colloqui con i pazienti e con i familiari nell’espletamento delle prestazioni sanitarie. Vengono rispettate le esigenze legate alle diverse culture etniche e religiose.

 

Contatti

Segreteria: 0185 329231 – 0185 329232 (FAX)
Coordinatore Infermieristico: 0185 329231
email diabetologia@asl4.liguria.it

 

Opuscolo informativo della struttura

Ultima modifica:

torna all'inizio del contenuto