Contatti112 numero unico emergenzaChiama il numero verde del CUP 800098543 - numero unico prenitazioni telefoniche

Seguici su:

 

Servizio Regionale – A.Li.Sa.

 

Test Sierologico Covid-19 Volontario

Per tutto il personale della scuola, docente e non-docente, è prevista la possibilità di effettuare il test sierologico rapido per la ricerca di anticorpi nei confronti del virus Sars-CoV-2. L’adesione è volontaria; la possibilità è rivolta a tutte le scuole di ogni ordine e grado, pubbliche e private.

L’interessato deve richiedere il test sul territorio dove risiede. Qualora l’interessato non abbia un medico di famiglia cui rivolgersi, dovrà fare richiesta di effettuazione del test sierologico al Dipartimento di Prevenzione (email: ip.segreteria@asl4.liguria.it).

Il personale delle scuole non statali e dei servizi educativi della Prima Infanzia (0-3 anni) potrà rivolgersi al Dipartimento di Prevenzione.

Al momento del test
Occorre presentarsi all’appuntamento con un documento di identità valido. Verrà eseguito un test sierologico rapido che rileva la presenza degli anticorpi IgM e IgG. È sufficiente una goccia di sangue, che viene prelevata con un pungidito ed esaminata in un kit portatile ottenendo riscontro immediato.
Non occorre alcuna preparazione e/o digiuno.  

Risultato positivo del test
In caso di esito positivo (a IgG, IgM o anche uno solo dei due valori), è necessario effettuare un test molecolare tramite tampone oro-faringeo.
Se il test sierologico è stato effettuato tramite Asl, sarà il personale che ha eseguito il test sierologico a fissare l’appuntamento per il tampone.
In attesa dell’effettuazione del tampone occorre porsi in isolamento domiciliare seguendo le indicazioni fornite dal medico o dagli operatori.
Qualora anche il tampone risulti positivo, Asl4 fornirà all’interessato tutte le informazioni necessarie per proseguire l’isolamento e la sorveglianza sanitaria e darà avvio all’indagine epidemiologica.

Risultato negativo del test
Se invece il tampone dà risultato negativo, si interrompe la quarantena.

 

Ultima modifica:

torna all'inizio del contenuto