Contatti112 numero unico emergenzaChiama il numero verde del CUP 800098543 - numero unico prenitazioni telefoniche

Seguici su:

 

Istruzioni per tamponi Covid 19 alle donne gravide e agli interventi ostetrico- ginecologici programmati

Su indicazioni di ALISA e della Direzione Sanitaria, si ravvisa la necessità di sottoporre a screening le donne in prossimità del parto tramite tampone nasofaringeo per Covid-19 con le seguenti modalità:

  • Tutte le donne in gravidanza che afferiranno per il parto alla Struttura Complessa di Ostetricia e Ginecologia, verranno sottoposte ad un percorso di screening che inizierà con l’esecuzione di un primo tampone nasofaringeo intorno alla 38a settimana (da 37esima settimana+5 gg a 38esima settimana +2 gg) da prenotare al seguente numero:
    0185 329590 dal lunedì al venerdì, dalle ore 12.00 alle ore 13.30.
    Per eseguire l’esame non è necessaria la richiesta del Medico di Medicina Generale.
    Dopo aver prenotato, si accede direttamente agli ambulatori della Divisione, Zona Sala Parto, Ospedale di Lavagna (tramite ascensore o scala lato Radiologia, secondo piano).
    Al momento dell’esecuzione del primo tampone verrà fissato direttamente un appuntamento per eseguire un secondo tampone intorno alla 40esima settimana di gestazione (da 39esima settimana+4gg a 40esima settimana+1g).
    Relativamente, invece, agli interventi chirurgici (Tagli Cesarei, IVG, interventi ginecologici, ecc), dovendo essere anche in questo caso valutata la condizione di positività/negatività al Covid 19 prima del ricovero, le pazienti in lista operatoria con intervento programmato verranno contattate direttamente dagli operatori per eseguire tutti gli accertamenti pre-intervento necessari, compreso il tampone per COVID-19.

Informazioni

  • Sono sospesi i ricoveri ginecologici tranne emergenze e oncologia
  • Garantito il servizio di guardia attiva e reperibilità h 24
  • Continua l’attività ostetrica con le seguenti disposizioni:
    • Le visite alle degenti sono ancora sospese.
    • L’ingresso dei papà non è al momento consentito in degenza, ma solamente in sala parto.
    • I papà potranno entrare poco prima della nascita del bambino in modo da essere presenti all’evento, purché la mamma sia in possesso di referto negativo per tampone COVID-19.
  • Prima di accedere alla sala parto:
    1. Ad ogni papà verrà misurata la temperatura corporea, in quanto è necessario che risulti apiretico e asintomatico
    2. Si dovranno compilare e firmare sia l’informativa aziendale che l’apposito modulo di triage comprendente le domande specifiche per il COVID-19.
    3. Se il triage darà esito negativo, quindi risulterà idoneo all’ingresso, il papà dovrà indossare tutti i dispositivi di protezione individuale che gli verranno forniti dal personale della struttura (cuffia, soprascarpe, camice per visitatori, mascherina chirurgica, guanti)
    4. In sala parto il papà dovrà attenersi alle regole che gli verranno comunicate al momento dell’ingresso
  • Lettera ai Genitori

Ambulatori

  • Sono sospesi gli ambulatori ginecologici tranne urgenze comprovate
  • Gli ambulatori Ostetrici sono garantiti: Bi-test, tri-test, diagnosi prenatale invasiva, gravidanza a rischio (telefonare al 0185/329590 dalle 12.00 alle 13.00)
  • Monitoraggi gravidanza a termine 0185 329653
  • Ecografia morfologica:
    • Prescrizione del MMG e prenotazione tramite lo stesso presso CUP secondo livello
    • Prescrizione del ginecologo consultoriale e prenotazione dello stesso tramite CUP secondo livello
  • Curve da carico glucosio: sono garantite (se non possibile presso centri prelievi) 4 curve alla settimana presso l’ambulatorio ostetricia (2 al martedì e 2 al giovedì) telefonando al n. 0185 329590 dalle 12.00 alle 13.0
  • Tamponi per SBG (gravidanza presso termine) se prenotazioni CUP sature, accesso diretto il martedì dalle 8.00 alle 10.00
  • Nell’ambito della prevenzione della depressione post-partum sono garantite le prestazioni psicologiche e/o psichiatriche in regime d’urgenza. Le prestazioni psicologiche vengono di norma effettuate non in presenza, ma tramite telefono.
    Si può chiamare al n. 0185/329660 (accettazione ostetrica) o al n. 0185/329655 (neoparto);
    le ostetriche prenderanno i dati delle richiedenti e inoltreranno  agli specialisti.
  • Sono garantite le visite ostetriche consultoriali

Gravidanze a Rischio – Certificazioni

Pubblicato:

torna all'inizio del contenuto